torna a inizio pagina
AA-AA-A-Accessibilità-Area Riservata-Admin

Sviluppare le potenzialità di OGNI persona

CHI SIAMO

Organigramma

Le principali figure previste dall'organigramma sono le seguenti:

Direttore

  • Massimo Civilini

Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione

  • Elisa Barni

Responsabile Sistema Gestione per la Qualità

  • Massimo Sogni

Responsabile della Protezione dei Dati - DPO

  • Daniele Luchi

Gruppo di direzione

  • E' composto da varie figure di responsabilità


Le altre figure obbligatorie per l'accreditamento quale organismo formativo sono:

Responsabile Amministrativo

  • Silvia Gentili

Coordinatore dell'Agenzia Formativa

  • Rosa Gigli

Addetto Amministrativo

  • Silvia Gentili

Certificatore delle Competenze

  • Federico Bertolini

L'organigramma si completa con le altre funzioni trasversali e di sviluppo di specifiche aree (vedi sotto). Utilizzando il link a lato è possibile scaricare l'organigramma in pdf di Saperi Aperti.

Apri il file (pdf) 

Funzioni trasversali

Le funzioni trasversali fanno riferimento a quelle attività che sono comuni a tutti i settori di intervento della cooperativa come, ad esempio, la gestione delle attrezzature informatiche, il monitoraggio, la gestione del sistema qualità, e via dicendo.

Responsabile Amministrativo

  • Silvia Gentili

Responsabile Analisi Fabbisogni e progettazione

  • Massimo Civilini

Responsabile Risorse Umane

  • Andrea Dino Gamboni

Responsabile Risorse Strutturali

  • Massimo Sogni

Responsabile Approvvigionamento

  • Silvia Gentili

Responsabile Risorse ed Infrastrutture Tecnologiche

  • Massimo Sogni

Responsabili di Area

Le aree di attività della cooperativa (si veda la sezione "Aree" di questo sito) sono presidiati da un Responsabile.
Egli ha il compito di coordinare le attività, gestire le relazioni istituzionali e di promuovere lo sviluppo del settore.
Alcune aree, inoltre, sono suddivise in settori, per i quali sono stati individuati degli specifici Referenti.
I responsabili di area e i referenti di settore, al momento in fase di definizione, sono i seguenti:

Fasce deboli

  • Andrea Dino Gamboni

Intercultura

  • Antonio Bartolini

Formazione professionale

  • Rosa Gigli

Servizi al lavoro

  • Massimo Civilini